La seguente informativa ha lo scopo di fornire una panoramica sul trattamento dei dati personali da parte del Fondo Pensioni Per il Personale della Cassa Centrale di Risparmio V.E. per le Provincie Siciliane (di seguito “Fondo”) e sui Suoi diritti ai sensi del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati personali (UE) 2016/679 (di seguito anche GDPR).

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il Titolare del Trattamento è Fondo Pensioni CCRVE con sede legale in Piazza Castelnuovo, 35, 90141, Palermo ed è tenuto a fornire informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali dei propri iscritti.

2. FINALITA’ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
Il Fondo tratta i dati personali dei propri iscritti per le seguenti finalità:
a) Necessità di adempiere ad obblighi legali (es. obblighi previsti dalla normativa fiscale/previdenziale – in materia, a titolo esemplificativo, di riconoscimento dell’assistenza fiscale, di detrazioni per carichi di famiglia – corresponsione di speciali provvidenze, disposizioni impartite da Autorità, ecc.).
Tale necessità rappresenta la base giuridica che legittima i relativi trattamenti. Il conferimento dei dati necessari a tali fini rappresenta un obbligo legale; qualora non disponesse dei predetti dati personali, si troverebbe nell’impossibilita di adempiere a quanto previsto dalla normativa.
b) Necessità di adempiere ad obblighi derivanti dalla gestione della posizione previdenziale presso il Fondo, strettamente connessi e strumentali alla gestione medesima.
Tale necessità rappresenta la base giuridica che legittima i relativi trattamenti. Il conferimento dei dati è necessario per la gestione del rapporto con il Fondo medesimo; in mancanza dei predetti dati personali il Fondo sarebbe nell’impossibilità di instaurare il rapporto o di dare esecuzione allo stesso.

3. CATEGORIE DI DATI TRATTATI
Il Fondo tratta dati personali raccolti direttamente presso l’iscritto, ovvero presso terzi, che includono, a titolo esemplificativo, dati anagrafici (es. nome, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita codice fiscale) e informazioni sulla situazione finanziaria (es. dati relativi al conto corrente, informazioni creditizie/patrimoniali).
Fra i Dati Personali che il “Fondo” tratta rientrano anche categorie particolari di dati di cui all’art. 9 del GDPR (ad es. dati idonei a rivelare lo stato di salute dell’interessato).
I Dati Personali in possesso del Fondo sono raccolti di norma direttamente presso l’iscritto e, occasionalmente, possono essere acquisiti presso terzi (ad esempio, datori di lavoro, Enti Previdenziali, INPS) in esecuzione dei compiti e ruoli associativi.
Nell’adempimento delle proprie attività e funzioni, nonché in occasione di comunicazioni da parte dell’iscritto, il Fondo può venire in possesso di dati che la Legge definisce “categorie particolari di dati”, cioè quei dati dai quali può desumersi, fra l’altro, lo stato di salute ed il cui trattamento è subordinato ad una specifica manifestazione di consenso da parte dell’Iscritto.

4. TRATTAMENTO DI CATEGORIE PARTICOLARI DI DATI PERSONALI1
Il Fondo potrebbe trattare categorie particolari di dati personali (es. dati relativi all’adesione a sindacati, alla salute, ecc.) nell’adempimento di specifici obblighi relativi alla gestione del rapporto (es. per la concessione di anticipazioni o di altre prestazioni previdenziali, ecc.), ovvero per adempiere a specifici obblighi previsti dalla legge, ovvero per consentire di esercitare i diritti previsti da normativa di settore, e, in ogni caso, per finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei suddetti diritti.
In tali casi il trattamento è necessario per assolvere agli obblighi di legge. Tale necessità rappresenta la base giuridica che legittima i relativi trattamenti; in mancanza dei Suoi dati personali il Fondo si troverebbe nell’impossibilità di accogliere la Sua richiesta o di adempiere a quanto previsto dalla normativa.

5. DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI PERSONALI
Possono venire a conoscenza dei Suoi dati personali in qualità di Responsabili del trattamento le persone fisiche e giuridiche esterne all’organizzazione del Titolare, di cui all’elenco tempo per tempo aggiornato e tenuto a disposizione presso la Direzione del Fondo.
Il Fondo designa “soggetti autorizzati” al trattamento tutti gli addetti pro tempore ed i collaboratori, anche occasionali, che svolgono mansioni che comportano il trattamento di dati personali.
Inoltre i dati potranno essere trattati da quei soggetti cui devono essere comunicati in adempimento ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria.

6. MODALITA’ DI TRATTAMENTO
Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente collegate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.
In caso di trattamento effettuato con modalità di elaborazione elettronica e non e sistemi di gestione e storage anche con hardware e software all’avanguardia, il Fondo potrà utilizzare società di servizi terze che saranno rese edotte delle proprie responsabilità con comunicazione di nomina a Responsabile del trattamento ai sensi dell’art. 28 del GDPR.

6. DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Nella qualità di interessato, l’iscritto ha specifici diritti, tra i quali quello di conoscere quali sono i dati personali in possesso del Fondo e come questi vengono utilizzati (Diritto di accesso), di ottenerne l’aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l’integrazione, nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o la limitazione di trattamento.
7. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI E DIRITTO ALLA CANCELLAZIONE (DIRITTO ALL’OBLIO)
Il Fondo tratta e conserva i Suoi dati personali per tutta la durata del rapporto con il Fondo medesimo, per l’esecuzione degli adempimenti allo stesso inerenti e conseguenti, per il rispetto degli obblighi di legge e regolamentari applicabili, nonché per finalità difensive proprie o di terzi.
Intervenuta la cessazione del citato rapporto, il Fondo tratterà e conserverà i Suoi dati personali – anche per il rispetto degli obblighi di legge e regolamentari, nonché per finalità difensive proprie o di terzi – sino alla scadenza del periodo di conservazione normativamente applicabile; successivamente i dati verranno cancellati o conservati in una forma che non consenta la Sua identificazione (es. anonimizzazione irreversibile), a meno che il loro ulteriore trattamento sia necessario per uno o più dei seguenti scopi:
• risoluzione di precontenziosi e/o contenziosi avviati prima della scadenza del periodo di conservazione;
• per dare seguito ad indagini/ispezioni da parte di funzioni di controllo interno e/o autorità sterne avviati prima della scadenza del periodo di conservazione;
• per dare seguito a richieste della pubblica autorità italiana pervenute/notificate al Fondo prima della scadenza del periodo di conservazione.

8. DIRITTO ALLA PORTABILITA’
Fino alla scadenza del periodo di conservazione applicabile – l’interessato potrà chiedere di ricevere o chiedere di trasferire a terzi i Suoi dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile per ulteriori usi personali ovvero per fornirli ad altro titolare del trattamento (Diritto alla portabilità).
In particolare, i dati che possono essere oggetto di portabilità sono i dati anagrafici (es. nome, cognome, titolo, data nascita, sesso, luogo nascita, residenza, codice fiscale ecc.).

9. MODALITA’ DI ESERCIZIO DEI DIRITTI
L’Iscritto potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti a lui attribuiti inviando una raccomandata a.r. a:

Fondo Pensioni Per il Personale della Cassa Centrale di Risparmio V.E. per le Provincie Siciliana, alla cortese attenzione del Presidente, in Piazza Castelnuovo, 35, 90141, Palermo
ovvero
un’e-mail alla seguente casella di posta elettronica:
privacy@fondoccrve.it

L’esercizio dei diritti è, in linea di principio, gratuito; il Fondo si riserva il diritto di chiedere un contributo in caso di richieste manifestamente infondate o eccessive (anche ripetitive).
Il Fondo ha il diritto di chiedere informazioni necessarie a fini identificativi del richiedente.

10. DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Il Fondo ha nominato il Dott. Luis Gatto quale “Responsabile della protezione dei dati” (c.d. “Data Protection Officer” o “DPO”), ai sensi dell’art. 37 del Reg. UE 679/2016, contattabile dagli Interessati secondo questi canali:
• scrivendo a privacy@fondoccrve.it
• contattando lo 091 308623 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18.30.